I rifiuti elettronici stanno aumentando sempre di più. Il rapido miglioramento della tecnologia ci spinge a sostituire tanti apparecchi come Pc, stampanti, fotocopiatrici e registratori di cassa con modelli nuovi sempre più performanti. E quelli vecchi? Spesso non sappiamo che farne, li accumuliamo in ufficio o in magazzino, li buttiamo nei cassonetti della raccolta indifferenziata o peggio li abbandoniamo in strada…

Lo smaltimento non corretto o l’abbandono di questi rifiuti è dannoso per l’ambiente, inquinano! E impedisce il recupero di materiali come rame, ferro, acciaio, alluminio, vetro e metalli vari che possono essere riutilizzati per produrre nuovi apparecchi  riducendo così l’impatto sui territori.

La normativa vigente ci fornisce strumenti semplici per smaltire correttamente gli apparecchi elettrici fuori uso: possiamo approfittare del cosiddetto sistema “uno contro uno” in base al quale Garboli per l’Ufficio si impegna a ritirare e gestire correttamente lo smaltimento relativo al apparecchio acquistandone uno nuovo.

Inoltre, essendo partner Canon, siamo, come loro, sensibili ed attenti all’impatto ambientale ed adottiamo una politica “GREEN. Nello specifico Canon ha introdotto il Sistema di gestione per la Qualità e l’Ambiente che è lo strumento attraverso il quale garantire il miglioramento continuo dei propri processi, prodotti e servizi e accrescere, di conseguenza, la soddisfazione dei propri clienti avendo cura al tempo stesso di non recare danni all’ambiente in cui si opera. Per questo motivo, già a partire dal marzo 1996, in Canon Italia ci si è adoperati per adottare tale modello, raggiungendo l’obiettivo della certificazione UNI EN ISO 9002 l’anno seguente. Nel 2002 Canon Italia spa ha ottenuto la certificazione del sistema di gestione per la qualità basato sulla norma ISO 9001:2000 e, nel 2009, sulla nuova norma ISO 9001:2008. Per confermare ulteriormente il proprio impegno nella tutela dell’ambiente, nel 2003 Canon Italia ha inoltre certificato il proprio sistema di gestione ambientale secondo la norma ISO 14001:1996 e dal 2005 secondo la ISO 14001:2004